Reggio Emilia gioca la carta dell “INNOVAZIONE”

slide-10-211x141I centri sociali: una rete di luoghi di incontro

“… di socialità diffusa, di prevenzione primaria ma anche di antenne attente al territorio ed alle dinamiche dei cambiamenti socio-economici e culturali che, rapidissimi, si susseguono. I centri sociali, certo, non possono risolvere i problemi enormi dell’oggi che, in verità, nemmeno competono loro ma possono e debbono leggerli e capirli, interloquire con cittadini e servizi al fine di proporre approcci adeguati e continuare a diffondere, dentro e fuori il centro sociale, quel benessere sociale che è la ragione d’essere stessa del nostro lavoro.

slide-16www.ancescaore.it un nuovo strumento di condivisione tra i centri

Noi non ci fermiamo nemmeno davanti alle evoluzioni dei tempi, uno dei nostri principali obiettivi per i prossimi anni sarà quello di sfruttare i principali mezzi di comunicazione come internet per creare uno strumento che ci permetta di condividere le informazioni e le attività di tutti i circoli distribuiti sul territorio di Reggio Emilia e dei suoi comuni e far si che tutti possano esserne a conoscenza.

La Nostra Storia

QUANDO

Si partì quarant’anni fa, nel 1973, con il primo centro sociale il “Catomes Tot” di Reggio Emilia e siamo oggi a 56 centri con l’ultimo, il “Tutti fritti” di Montalto.

PATRIMONIO CONSOLIDATO

Negli anni si è consolidato un patrimonio insostituibile ed irripetibile di conoscenze e di esperienze che di certo hanno fatto più ricca la nostra comunità ed il vivere quotidiano di tante persone spesso a rischio di isolamento e di solitudine. Il risultato del nostro operare è stato ed è la costituzione di una rete, di un vero e proprio sistema di aggregazione sociale che della solidarietà sociale e di conseguenza di un più alto livello di coesione ha fatto l’obiettivo primo in una società in cui conquiste sociali ed apparenti certezze tendono a sgretolarsi.

ANCeSCAO: cos’è

ANCeSCAO è un’Associazione di promozione sociale riconosciuta quale Ente Nazionale con finalità assistenziali, non ha fini di lucro, si inspira a principi democratici, è apartitica, non pone discriminazioni di carattere politico, religioso, sociale, di nazionalità d’origine.

I nostri obiettivi